Entro oggi ...

20 luglio

I produttori e gli utilizzatori di imballaggi iscritti al Consorzio nazionale imballaggi (CONAI) e in regime di dichiarazione mensile dovranno presentare la denuncia e calcolare il contributo prelevato o dovuto nel mese precedente. Entro i successivi 90 giorni dovranno essere versati gli importi relativi sui uno o più dei conti correnti, uno per ogni tipologia di materiale (Art. 7, commi 9 e 10, Regolamento CONAI).

I produttori e gli utilizzatori di imballaggi iscritti al Consorzio nazionale imballaggi (CONAI) e in regime di dichiarazione trimestrale dovranno presentare la denuncia e calcolare il contributo prelevato o dovuto nel trimestre precedente. Dovranno essere versati gli importi uno per ogni tipologia di materiale, indicando il relativo consorzio di appartenenza.

31 luglio

I gestori di tratti della rete nazionale dei gasdotti sono tenuti a presentare al Ministero dello Sviluppo economico un’istanza di aggiornamento delle infrastrutture aventi stato di consistenza riferito alla data del 30/6 (art. 2 comma 1 D.M. 21/10/2010)

I gestori di discarica o di impianto di incenerimento senza recupero di energia devono effettuare il versamento trimestrale alla Regione del tributo speciale per il deposito in discarica di rifiuti solidi (Art. 3 commi 30 e 31, legge del 28/12/1995 n° 549)

L’autorità per l’energia dovrà definire le modalità secondo cui possono essere effettuati i conguagli delle agevolazioni spettanti dal primo gennaio 2018 ex D.M. del 21/12/2017 e l’Enea dovrà provvedere a definire i parametri di riferimento per determinare il consumo efficiente di energia elettrica validi dal 1° gennaio 2019 (imprese energivore).

Le Agenzie regionali per la protezione dell’Ambiente (A.R.P.A.) devono trasmettere al Ministero della Salute i risultati dei campionamenti mensili relativi alla qualità delle acque da balneazione (Art. 2, lett C e D, e art. 4, comma 3, D.P.R. 8/6/1982 n° 470; Art. 18 comma 1, lett B, legge 29/12/2000 n° 422)

Deve essere trasmessa dalle Regioni al Ministero dell'Ambiente, a quello della Tutela del Territorio e del mare ed a quello delle Infrastrutture e dei Trasporti, la relazione mensile sul monitoraggio del rumore aeroportuale. Sono esenti i voli di Stato, sanitari e di emergenza. (Art. 1 D.P.R. 09/11/1999 n° 476)

15 agosto

Cessa il periodo transitorio fino al quale, le annotazioni di cui ai commi 4 e 5 dell’art. 7, D.Lgs. n. 49/2014, possono essere effettuate su una sezione del registro di carico e scarico suddivisa nelle categorie di cui all’Allegato I del DLgs 49/2014.

Dal 16 agosto 2018 le menzionate annotazioni dovranno essere effettuate su una sezione del registro suddivisa nelle categorie di cui all’Allegato III, D.Lgs. n. 49/2014. (Raee. Annotazioni registro)

16 agosto

I titolari (settore estrattivo), ex art. 2, comma 1, lett b, D.Lgs. 624/1996, devono comunicare, all'autorità competente, il numero degli infortuni verificatisi nel mese precedente che abbiano comportato un'assenza dal lavoro superiore ai 3 gg. Tale comunicazione deve essere fatta anche nel caso in cui non si siano verificati infortuni (Art. 25, comma 8, D.Lgs. 624/1996)

20 agosto

I produttori o gli utilizzatori di imballaggi iscritti al Consorzio nazionale imballaggi (CONAI) e in regime di dichiarazione mensile dovranno presentare la denuncia e calcolare il contributo prelevato o dovuto nel mese precedente. Entro i successivi 90 gg dovranno essere versati gli importi relativi sui conti, uno per ogni tipologia di materiale, del CONAI (Art. 7 comma 9-10 Regolamento CONAI)

31 agosto

Ai sensi dell’art. 237-quattuordecies, comma 7, D.Lgs. n. 152/2006, modificato dal D.Lgs. n. 46/2014, scade il termine entro il quale i gestori di impianti di incenerimento o di coincenerimento devono effettuare la misurazione periodica delle emissioni indicate in Allegato I, paragrafo A, punti 3 e 4, al titolo III-bis, parte quarta del D.Lgs. n. 152/2006, nonché delle concentrazioni delle altre sostanze di cui al comma 2, stesso art. 237-quattuordecies, per le quali l’autorità competente abbia prescritto misurazioni periodiche

Il ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare deve trasmettere alla Commissione europea, nel formato previsto dalle pertinenti norme tecniche europee, i dati relativi alla qualità e alla quantità di benzina e di combustibile diesel in distribuzione nell’anno civile precedente, sulla base di una relazione elaborata dall’Ispra (art.3, comma 1, D.Lgs n. 51/2017).

Le Agenzie regionali per la protezione dell’Ambiente (A.R.P.A.) devono trasmettere al Ministero della Salute i risultati dei campionamenti mensili relativi alla qualità delle acque da balneazione (Art. 2, lett C e D, e art. 4, comma 3, D.P.R. 8/6/1982 n° 470; Art. 18 comma 1, lett B, legge 29/12/2000 n° 422)

Deve essere trasmessa dalle Regioni al Ministero dell'Ambiente, a quello della Tutela del Territorio e del mare ed a quello delle Infrastrutture e dei Trasporti, la relazione mensile sul monitoraggio del rumore aeroportuale. Sono esenti i voli di Stato, sanitari e di emergenza. (Art. 1 D.P.R. 09/11/1999 n° 476)

15 settembre

Il datore di lavoro che vuole ottenere l’autorizzazione di cui all’art. 11, D.M. 18/6/1988, per l’accentramento presso un’unica sede dell’Inail delle posizioni assicurative concernenti lavori diversi da quelli a carattere temporaneo, deve presentare motivata istanza, corredata della copia del provvedimento di autorizzazione all’accentramento della tenuta dei documenti di lavoro rilasciata dalla direzione provinciale del lavoro nella cui circoscrizione è ubicata la sede dell’Inail presso la quale si chiede l’accentramento.

I titolari (settore estrattivo), ex art. 2, comma 1, lett b, D.Lgs. 624/1996, devono comunicare, all'autorità competente, il numero degli infortuni verificatisi nel mese precedente che abbiano comportato un'assenza dal lavoro superiore ai 3 gg. Tale comunicazione deve essere fatta anche nel caso in cui non si siano verificati infortuni (Art. 25, comma 8, D.Lgs. 624/1996)

20 settembre

I produttori o gli utilizzatori di imballaggi iscritti al Consorzio nazionale imballaggi (CONAI) e in regime di dichiarazione mensile dovranno presentare la denuncia e calcolare il contributo prelevato o dovuto nel mese precedente. Entro i successivi 90 gg dovranno essere versati gli importi relativi sui conti, uno per ogni tipologia di materiale, del CONAI (Art. 7 comma 9-10 Regolamento CONAI)